sabato 26 maggio 2012

Amarcord febbraio 2011. Per non dimenticare

5 commenti:

  1. Muahahahahahaha la credibilità di questo sindachetto? ZERO.


    Elezioni al più presto o dimissioni di questo inqualificabile sindaco.

    RispondiElimina
  2. Che buffone. La carriera politica di Alemanno distrutta per essersi circondato di incapaci che hanno massacrato la città con cartelloni, bancarelle, degrado e speriamo di non fare la fine di Napoli con i rifiuti. Non ha fatto partire una sola opera importante e sta gestendo malissimo i cantieri del rimpianto (e dico tutto) Veltroni, ha ridotto la città in un degrado ed insicurezza mai visti prima.... Quando leggo sti slogan su cartelloni per altro abusivi, capisco che parliamo proprio di buffoni.

    RispondiElimina
  3. Io la pianterei a incolpare quelli che stanno INTORNO ad Alemanno.
    Io comincerei piuttosto a chiedere conto delle SUE malefatte AL DIRETTO INTERESSATO.
    Perchè insiste lui stesso con le affissioni abusive? (blog bastaballe)
    Perchè non sospende SUBITO la validità della DISASTROSA delibera 37/99 e manda Bordoni a pulire le strade?
    Perchè non riesce a far quadrare il bilancio?
    Perchè non ha ancora affrontato il problema rifiuti, smettendola una volta per tutte con queste frescacce sulle discariche (che ovviamente non si possono più fare perchè lo spazio fisico è finito)?
    Perchè l'ATAC è allo stremo?

    RispondiElimina
  4. Sto contando i giorni ( e non e' un modo di dire) che ci separano dall'addio a questi inqualificabili cialtroni che da tempo infinito ditruggono ogni giorno quel pocio che di buono si era fatto a Roma!

    Mc Daemon

    RispondiElimina
  5. Se ne andassero a casa al più presto, Roma è ridotta in uno stato pietoso.

    RispondiElimina