domenica 13 maggio 2012

Ci mancava solo la vela in mezzo a cotanto schifo cartellonaro

Segnalazione inviata il 12 maggio 2012 agli organi competenti.

Per i provvedimenti del caso, si segnala il sistematico stazionamento di una Vela pubblicitaria nella rientranza della via Salaria appena prima del sottopasso della Tangenziale (zona già fitta di cartelloni irregolari).
Si tratta con ogni evidenza di una collocazione, oltre che abusiva, gravemente pericolosa in quanto ostacola sia l'ingresso delle auto sulla Salaria che il flusso diretto alla rampa per l'Olimpica sulla destra.
Con l'occasione si segnala che negli ultimi tempi Vele pubblicitarie simili (se non la stessa) sono state notate in prolungata sosta irregolare in altri luoghi del Municipio II (piazza Istria, piazza Volsinio, piazza Verbano e piazza di Priscilla).
Si allega anche foto ravvicinata dalla quale si evince che la Vela è della ditta "Publi 2001".
L.G.

4 commenti:

  1. SEMPRE MEGLIO...la Roma di bordoni e alemanno!

    RispondiElimina
  2. ... a parte che il mezzo è pure in ultraviolazione del Codice della Strada.

    Ma tanto ormai...nella Roma di bordoni e alemanno il Codice della trada è solo un fastidioso dettaglio!

    RispondiElimina
  3. Tranquilli, con la giunta bordoni-alemanno "c'è spazio per tutti".

    DA VOMITO.

    RispondiElimina
  4. L'altro giorno uno simile, forse lo stesso con un anziano autista a bordo stava in doppia fila a piazza verbano a intasare la piazza...Ne girano tantissimi, li parcheggiano agli incroci, in doppia fila, sulle strisce blu senza pagare... Tanto a loro è concesso, sono dispensati dalle regole e alle elezioni ospiteranno i capoccioni di coloro che li hanno lasciati liberi di distruggere Roma.

    RispondiElimina