venerdì 8 giugno 2012

Appuntamento sabato 9 giugno alle ore 10:30 davanti Castel S.Angelo

Il cartellone piantato davanti Castel S.Angelo è l'ennesimo atto di arroganza e di sfregio verso il patrimonio e la bellezza di Roma. Una ditta che dovrebbe essere stata radiata continua a piantare pali e a raccogliere pubblicità e guadagni nella totale ignavia dell'amministrazione.


Sabato manifesteremo davanti Castel S.Angelo per chiarire a chi crede di usare la città come il piazzale di smercio del suo negozio, che i cittadini continueranno a lottare per la difesa del decoro.

VI ASPETTIAMO!

Associazione Bastacartelloni-Francesco Fiori

1 commento:

  1. Vergogna !!! ormai li piantano pure dentro ai monumenti !!! Dove sta la Sovrintendenza??? Il Ministero dei beni culturali ??? E il Sindaco che organizza le rimozioni ad uso e consumo delle tv e dei giornalisti e il giorno dopo dove na ha tolto uno ne mettono dieci !!! Quel cartello va segato e basta.

    RispondiElimina