martedì 26 giugno 2012

Istituzioni vergognose. Tra Comune di Roma e Ministero della Salute chi è peggio?

 
Noi avevamo già scritto di questo cartellone a marzo ma solo oggi Repubblica gli dedica un articolo.
Un articolo assurdo dove si parla di frecce, di distanza dal locale ma della cosa più importante nessuno parla: questo cartellone sta praticamente sulle strisce pedonali!
Il Comune di Roma scrive al Ministero della Salute: "Indichi pertanto nel dettaglio codesta amministrazione le ragioni giuridiche che dovrebbero indurre questo dipartimento ad avviare le procedure di rimozione del cartello". Evidentemente il Comune non conosce i suoi regolamenti.
Infine il Ministero si preoccupa di questo cartelletto perchè mostra un paio di tette quando la zona in cui si trova è letteralmente invasa da decine di cartelloni a rischio incidente e si tratta di un Ministero che investe miliardi di euro all'anno per gli incidenti!

3 commenti:

  1. INFATT IL COMUNE FA VERGOGNARE DI ESSERE ROMANI ED IL MINISTERO FA RIDE' I POLLI... SOLO DA NOI!!

    RispondiElimina
  2. E COMUNQUE QUESTA VICENDA E' PERFETTAMENTE EMBLEMATICA DI COME L'ATTUALE AMMINISTRAZIONE COMUNALE(I SOLITI NOTI, COME TE SBAGLI...) DIFENDA IN MANIERA VERGOGNOSA I DELINQUENTI CARTELLONARI PERSINO CONTRO UN MINISTERO!

    QUESTO LA DICE TUTTA!

    Mc Daemon

    RispondiElimina
  3. LA MAFIA DETTA GLI ORDINI, LO STATO NON SA DARE RISPOSTE

    RispondiElimina