venerdì 29 giugno 2012

Noi glielo avevamo detto agli "amici" di Italo. Adesso sperate solo di non avere un morto sulla coscienza

Maggio 2008
Rispettabili comitati Cartellopoli e Bastacartelloni,

allego alcune foto che raffigurano le conseguenze dell'incidente stradale avvenuto la notte tra 27 e 28 giugno in Circonvallazione Ostiense, altezza liceo classico Socrate, presso l'incrocio con le vie Carlo Citerni e Padre Reginaldo Giuliani. Essendomi trovato a passare da lì poco dopo il fatto, ho potuto constatare che l'automobile, di proprietà di un istituto di vigilanza privata, si era schiantata violentemente contro l'impianto pubblicitario della ditta ESOTAS, più esattamente contro uno dei tre pali di sostegno dell'impianto.
Purtoppo, non avendo con me al momento la macchina fotografica, ho dovuto provvedere soltanto oggi a scattare le foto sul luogo dell'incidente e mi scuso per la scarsa qualità. Ci tengo a segnalare che subito dopo il fatto, alle ore 00.30 del 28 giugno, non erano ancora intervenuti i vigili urbani del vicinissimo distaccamento bensì si trovavano sul posto solo le auto dei colleghi della vittima (l'istituto dovrebbe essere l'Europol) ed un'ambulanza. Ignoro le condizioni di salute del ferito.
  • Il codice identificativo dell'impianto è: 0048/BE787/P   C.ne Ostiense civ. 305.

NB: ho verificato attraverso Google Street Map che l'impianto nell'aprile 2008 non esisteva e presumo che lo stesso violi diverse disposizioni del codice della strada, data la pericolosità dell'incrocio e l'estrema vicinanza ai semafori.

Distinti saluti.

Carlo

4 commenti:

  1. SBEDEBEMMMMMM!!!!! AVANTI IL PROSSIMO

    RispondiElimina
  2. Sbedebemm? Questo è caduto dal seggiolone da piccolo!

    RispondiElimina
  3. Adesso ci si mettono anche le macchine della vigilanza, che palle !
    Ma come noi della esotas, così attenti alla salute altrui, l'avevamo messo sul passaggio pedonale, protetto anche dal marciapiede spartitraffico, e questo rompiscatole che fa, nonostante questo viene a danneggiare il nostro meraviglioso cartellone, sicuramente gli faremo causa per danneggiamenti !!

    Marco1963

    RispondiElimina
  4. Approposito, i due "corazzieri" di scorta all'esotas nelle foto, sono di una ditta che, dopo l'inserzionista della prima installazione (dalle mie parti parco leonardo), scaduto quello non ne ha più strusciata una peggio dei tedeschi contro la nazionale, ergo, la situazione del mercato dev'essere proprio pessima, veri cari zozzonari ?
    Marco1963

    RispondiElimina