venerdì 6 luglio 2012

Per uno che se na va cento ne arrivano

4 commenti:

  1. Si mormora che papà bordoni si sia rinchiuso nel suo ufficio in un pianto dirotto, colpito da un lutto tanto doloroso ed orrendo ed abbia comunque promeso ai posteri di non disperare poichè per una dipartita inspiegabilmente sfuggitagli di mano già vi sono moltitudini di nuove gioie in arrivo in ogniddove.
    Ed i cittadini-contenti-possono in effetti ammirare con i fatti tanta vibrante premurosa attività. E ringraziano sinceramente!

    RispondiElimina
  2. SPERIAMO DAVVERO MA DAVVERO DAVVERO CHE BARBARI ATTACCHI A QUESTI MERAVIGLIOSI CARTELLONI (ANCORA POCHISSIMI PERALTRO, VI SONO ANCORA MIGLIAIA DI CENTIMETRI QUADRATI DISPONIBILI...) NON SI ESTENDANO A MACCHIA D'OLIO IN TUTTA ROMA AD OPERA DI CITTADINI/RESIDENTI/PERSONECHEAMBISCONOAUNMINIMODILEGALITA'CHECCAZZO.
    SAREBBE UN ENORME PECCATO CHE QUESTE MERAVIGLIIOSE STRUTTURE DI COMUNICAZIONE CHE PORTANO TANTO MA TANTO LAVORO SERIO ED ONESTO VALORIZZANDO ENORMEMENTE UNA CITTA' PATRIMONIO UNESCO E CONSENTENDO DI RAGGIUNGERE ELEVATISSIMI STANDARD DI SICUREZZA STRADALE VENISSERO RESI INSERVIBILI IN OGNI ANGOLO DELLA CITTa? SPERIAMO PROPRIO CHE NON ACCADA...

    RispondiElimina
  3. Bordoni stesse sereno, riapparirà magicamente altrove...

    RispondiElimina
  4. Guardate che non credo proprio lo abbia rimosso Bordoni....

    RispondiElimina