martedì 24 luglio 2012

Incidenti contro i cartelloni della mafia cartellonara. Continua la mattanza


Ciao,
vi mando le foto che ho fatto oggi sulla scena di un incidente che ha coinvolto due cartelloni piantati su uno spartitraffico in corrispondenza della rotatoria tra via della Grande Muraglia a via Don Pasquino Borghi, tra Mostacciano e Torrino (qui: http://goo.gl/maps/XF8Og).
Nelle foto si vede un cartellone abbattuto ancora dove si trovava in origine, e il buco del secondo cartellone, che è stato adagiato poco più in là a seguito dell'incidente. Nessuno dei due cartelloni ha la targhetta identificativa, ma su uno dei due c'è l'indicazione della società che lo gestisce ("il globo", come da foto). Parcheggiata lì vicino c'è l'auto incidentata, con metà parabrezza (lato passeggero) sfondato molto probabilmente da uno dei cartelloni. Per fortuna, all'interno dell'abitacolo non ci sono macchie di sangue, probabilmente non c'erano passeggeri, altrimenti sarebbe stata sicuramente una tragedia.
Nelle foto si possono notare gli altri cartelloni di tutte le taglie e fogge, di cui è disseminata la rotatoria, pronti ad accogliere nuovi incidenti.

Non credo ci sia altro da aggiungere. spero che l'automobilista faccia causa ai criminali che hanno piantato lì quei cartelloni.

Paolo F.

5 commenti:

  1. CARTELLONARI E LORO PROTETTORI = CRIMINALI ASSASSINI.

    RispondiElimina
  2. Benvenuti nella Roma di alemanno-bordoni-cassone...

    RispondiElimina
  3. Che abbiano o meno la targhetta NDB è irrilevante.
    Ciò che Bordoni e C. fanno finta di non capire.

    CI SIAMO STRAROTTI I COGLIONI DI LUI E DELLA SUA INCAPACITA' DI AMMINISTRARE

    RispondiElimina
  4. E' EVIDENTE CHI SONO I NEMICI DI QUESTA CITTA' E DI NOI TUTTI.

    ED E' EVIDENTE PURE CHI LI PROTEGGE.

    Cuioè...sarebbe evidente in una città normale...

    RispondiElimina
  5. Per piacere, non scrivete che non sanno amministrare. Non vogliono amministrare, che è ben diverso

    RispondiElimina