giovedì 11 ottobre 2012

Dice che il formato massimo è 4x3. Dice...

7 commenti:

  1. ma stamo a roma, checcefrega, e lassateme lavorà no ???!!!

    Marco1963

    RispondiElimina
  2. la famosa Grande Muraglia della Colombo!

    RispondiElimina
  3. La Colombo(e non solo quella) vergogna del mondo!

    RispondiElimina
  4. ....sempre a soli 200 metri dall'ufficio decoro urbano.... praticamente sanzionabile affacciandosi dalla finestra... volendo....

    RispondiElimina
  5. Indiscutibilmente, data la tecnologia moderna che si è evoluta e permette la stampa di formati così grandi e non puoi non considerarlo, al limite è sicuramente meglio un solo grande cartello che quattro o cinque e più 4x3 vicinissimi a distanza non regolamentare tra loro per di più tutti diversi nella manifattura, alti, bassi, dritti. storti, etc.. Non è il formato a cui ci si deve riferire, ma la permanente invasione visiva di tutti i rudimentali manufatti anche se posti a distanza regolamentare. Un obsoleto regolamento che non è al passo coi tempi e consente il formato massimo fino al 4x3 agevola la salomonica e clientelare ripartizione dell'offerta, politicamente frammentata come il nostro bel paese, che và esattamente contro le teorie e proposte di affidamento del servizio a poche concessionarie altamente specializzate. Quando finalmente adegueranno il regolamento, i nuovi incaricati post elezioni (mi viene da piangere sul come TUTTI I PARTITI faranno al solito le campagne di affissione e questo blog rischia allora di diventare la vera antipolitica) si regolamenti invece l'uso di impianti non permanenti e facilmente rimovibili. Probabilmente vedremo che questa lunga crisi economica aiuterà anche nella riduzione automatica del numero dei 4x3 che prevedo a vantaggio comunque di una dimensione maggiore, almeno più visibile oggettivamente, sempre meno costosa per cui sempre più richiesta nella speranza che si ottenga un effetto positivo per la propria attività economica e di farla ripartire prima che sia troppo tardi, perchè se non cambia presto, fra poco a nessuno interesserà della dimensione dei cartelli. Poi di tutti i cartelli. Poi di tutti.

    Marco 1960

    RispondiElimina
  6. Sparire appunto. Quello che si meritano.

    RispondiElimina
  7. Certamente saprete che la Colombo non ha l'esclusiva di questi "meravigliosi" cartelloni. Fate un giro per la città e troverete diversi impianti della Gregor e della Pes aventi le stesse caratteristiche. Ma che ce frega....!

    RispondiElimina