mercoledì 10 ottobre 2012

Roma Capitale continua a servirsi dei cartelloni illegali/abusivi della mafia cartellonara

Le strade dei quartieri interessati alla nuova MetroB1 sono pieni di cartelloni occupati da questa campagna pubblicitaria a dir poco ridicola.
Inutile dire che il 99,9% dei cartelloni utilizzati non rispetta il Codice della Strada ed il Regolamento Comunale come appunto quello in foto. Come ha acquistato gli spazi il competente dipartimento? Ha effettuato una gara ad evidenza pubblica? Quanto ha investito? Come è possibile che a questa gara, se si è tenuta, abbiano partecipato ditte che sono notoriamente in causa con il Comune e che comunque, con la sola loro presenza, danneggiano l'amministrazione e mettono a repentaglio la vita dei cittadini ogni minuto, ogni istante, ogni giorno? Si tratta di spazi gratuiti che, per contratto, il Comune può utilizzare sui cartelloni che dà in concessione? Bene, dovrebbe evitare comunque di utilizzarli o semmai utilizzarli solo per diffondere messaggi anti-cartelloni.

Oltre ai disagi di una metropolitana che l'amministrazione non è stata nelle condizioni di far funzionare, anche l'onta e l'umiliazione di vedere i nostri soldi regalati ai furfanti della cartellonistica invece che investiti per migliorare un servizio scadente.

Foto da tg-talenti.blogspot.it.

4 commenti:

  1. Per forza: So' amichetti loro...

    RispondiElimina
  2. Cioè, qui veramente siamo più senza ritegno. Quando è che costoro verranno cacciati via a pedate? Ma tutti gli scandali in giunta non bastano???

    RispondiElimina
  3. CANI, CANI, CANI RABBIOSI, CANI DA BASTONARE A SANGUE, PEZZENTI!

    RispondiElimina
  4. I CANI-generalmente- NON SONO DA BASTONARE A SANGUE ED AHANNO UNA CERTA DIGNITA'. I CARTELLONARIMAFIOCAMORRISTI NO.

    RispondiElimina