venerdì 23 novembre 2012

Viale Titina de Filippo, inizia la ritirata?

La foto sopra mostra la situazione degli impianti all'8 novembre 2012.
Erano presenti 11 impianti 4x3 (nella foto quelli con i nomi delle ditte) e due impianti di dimensioni più piccole (nella foto quelli con scritto altro). I numeri rossi sono gli alberi abbattuti a luglio.
Siamo tornati l'altro ieri (21 novembre) ed abbiamo notato la sparizione di tre impianti 4x3 (quelli segnalati con la X) e di quello più piccolo comparso a settembre.
Che la lettera inviata da Marco Visconti a Davide Bordoni cominci a dare i suoi frutti? Speriamo.
Purtroppo però per 4 impianti che nel giro di una decina di giorni sono spariti da qui ne saranno spuntati un centinaio in giro per Roma. E questa è una certezza.
Di seguito le foto dei buchi sul prato che testimoniano le rimozioni.

4 commenti:

  1. ...la vedo difficile come ritirata.
    Speriamo sia invece l'inizio della liquefazione della peggior giunta di sempre.

    RispondiElimina
  2. Attenti alla rappresaglia cartellonara! Per uno tolto, 10 nuove ricollocazioni!

    RispondiElimina
  3. Ma è ridicolo sperare...mentre li tolgono qua ne piazzano un centinaio altrove...
    ROMA E' RIDOTTA A UN CESSO.

    MI VERGOGNO DI ESSERE ROMANO.

    RispondiElimina
  4. però siete davvero catastrofici e un pò pallosi...non abbiamo vinto la guerra, lo so, ma i merdosi che tagliarono gli alberi se ne vanno con la loro merda da li.Gli abitanti di Via Tina Pica esultano e ci ringraziano.
    E un sorriso ogni tanto..cazzo!

    RispondiElimina