sabato 22 dicembre 2012

RomaUno TV "Foro Romano Speciale" su decoro, legalità e cartelloni pubblicitari


1 commento:

  1. Complimenti a Bosi (chiarissimo e ha chiesto conto sulle cose eclatanti e fondamentali) e Quaranta. Grande anche Giannini.
    Penoso e indifendibile Cassone.
    L'unica conclusione che se ne trae ancora una volta è che "qualcuno" incoraggia e copre i comportamenti illeciti di una banda di furfanti cartellonari. E che "qualcuno" ha consentito a questi ultimi di devastare tutta Roma.

    Mc Daemon

    RispondiElimina