martedì 29 gennaio 2013

Ci mancava solo il furgoncino col totem del COMPRO ORO

A due passi dalla Basilica di San Paolo...

2 commenti:

  1. E' ASSURDO E INCIVILE CHE PER ISTALLARE INFINITE PLANCE ELETTORALI VENGANO DEVASTATI BUCANDOLI I MARCIAPIEDI DI ROMA, GIA' IN CONDIZIONI DA TERZO MONDO (o, a volte, appena rifatti)

    RispondiElimina
  2. LA COSA SCONCERTANTE E' CHE IL COMUNE PAGA CON SOLDI PUBBLICI DELLE DITTE PERCHE' DEVASTINO I MARCIAPIEDI. INAUDITO.

    RispondiElimina