mercoledì 9 gennaio 2013

Continuano a spuntare senza sosta impianti di pregevole qualità. Ammirate questo

Maggio 2008
Gennaio 2013
Spuntato il 4 gennaio 2013.
Se ne parla anche qui per altri aspetti.
Foto Valentina S.

3 commenti:

  1. Stando a ben 2 messaggi di posta elettronica che me l’hanno documentato l'altro ieri, l’impianto pubblicitario sarebbe stato installato lo scorso venerdì 4 gennaio.
    Alle ore 16,44 del 7 gennaio ho provveduto a segnalarne i presunti vizi di legittimità a tutti i soggetti istituzionali interessati, compresa per conoscenza la Procura della Repubblica, facendo presente soprattutto che il il vigente Regolamento approvato dal Consiglio Comunale vieta il rilascio di nuove autorizzazioni per l’installazione di impianti pubblicitari su suolo pubblico, per cui il cartellone in questione o é totalmente abusivo (ma autodenunciato con il pagamento di una indennità, visto che é provvisto del numero di codice identificativo assegnato dal Comune) oppure costituisce uno “spostamento” da un’altra posizione: ma in tale ultimo caso, risultando collocato in area sottoposta al doppio vincolo paesaggistico denominato “Parco di Veio”, per esso doveva essere acquisita la preventiva ed obbligatoria “autorizzazione paesaggistica” previo parere vincolante della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per il Comune di Roma, che non risulta essere stata nemmeno richiesta per molti degli impianti pubblicitari da me ultimamente segnalati in via Cassia.

    RispondiElimina
  2. Sempre piu' SCHIFO, solo SCHIFO!

    RispondiElimina
  3. Ma, tra l'altro, non sconfina con il giardino privato limitrofo?? Certo Roma precipita sempre più nello SCHIFO.

    RispondiElimina