domenica 27 gennaio 2013

Impianti che manco Philippe Starck...

In sequenza:

- la solita targhetta NDB sbrindellata;
- palo che pende (solita bottarella, probabilmente in parcheggio);
- ancora il palo (si noti il ricamo artistico in cima, roba da fabbri esperti);
- il solito lavoretto di fino sull'asfalto.

Insomma, ove il codice della strada non aiuta (è evidente che siamo su spartitraffico), visto come sta messo, Santa Gravità prima o poi pensera lei a rimettere a posto le cose.
Marco F.

1 commento:

  1. bello,elegante,sobrio,sicuro...e´il modello bordony

    RispondiElimina