sabato 9 febbraio 2013

Ancora su Via di Vigna Murata. Ora che abbiamo capito che è successo manca una risposta alla domanda: di quale ditta è quel cartellone?


Ma se le ditte non appena vengono pizzicate a fare una marachella, tipo a montare un impianto abusivo e contestualmente a stuprare gli alberi circostanti per far sì che l'impianto sia più visibile, vanno sul posto e privano l'impianto del cartellino identificativo trasformando l'impianto in "figlio di nessuno", ma allora questi cartellini a cosa servono?
Ecco la foto dell'impianto mutilato del nome, cognome e codice della ditta che l'ha messo. Ma per sfortuna della ditta in questione noi abbiamo anche la foto dell'impianto con il cartellino regolarmente applicato e con il codice dal quale si evince la proprietà dello stesso... Ma quella foto, invece di pubblicarla, la utilizziamo per altro. Così magari si riuscirà a dimostrare chi è che danneggia la città (nella fattispecie le sue strade, i suoi alberi) e chi è invece che cerca a mani nude di difenderla...

PS. Ma secondo voi aver tolto il cartellino (e magari aver fatto sparire anche il palo, vedremo nei prossimi giorni) denota semplicemente un caso oppure un filo di coda di paglia e di ammissione di colpa? E pensate che ci sono delle ditte che denunciano i cittadini di danneggiamento, incredibile, no?

6 commenti:

  1. fa piacere sapere che questi signori sono assidui lettori del blog

    RispondiElimina
  2. Ehehehehhe di chi sarà il cartellone? Lo si evince facilmente dal vostro video...

    RispondiElimina
  3. Ecco gli effetti del disastro sregolamentato voluto da bordoni-alemanno!

    RispondiElimina
  4. E adesso una bella denuncetta penale alla ditta, e magari mandiamola p.c. al giudice che ha condannato tonelli, chissà che pensa, ahahah
    V'è andata male stavolta, cari zozzonari, eh ?
    Marco1963

    RispondiElimina
  5. A proposito di zozzoni, una ditta il cui nome inizia con i ha appena "ripristinato" un suo obbrobbio in pieno parco della valle dei casali, dopo che lo stesso era stato già rimosso.
    Non crediate che le vostre porcherie passino inosservate, cari cartellonari maledetti!
    Politici? Cominciate a trovarvi dei buoni avvocati, che la gente è imbestialita con voi.

    RispondiElimina
  6. Anonimo 10 febbraio 2013 21:55 fai foto e mandacele. Grazie.

    RispondiElimina