martedì 19 febbraio 2013

Foto che ti fanno venire voglia di abbandonare la città

Una tratto di strada che appartiene alla criminalità organizzata.  Un orrore immaginare scene del genere, vederli proprio nel tuo quartiere ti viene voglia di abbandonare questa città
Anthony

6 commenti:

  1. Chissa' perche' in QUALUNQUE ALTRO posto del mondo non si vedono scene del genere.

    Solo Roma e' stata sfregiata e e deturpata per sempre dallla malavita della cartellopoli e nessun'istituzione (e ce ne sono a bizzeffe, con l'unico scopo di "tutelare il patrimonio storico-paesaggistico) ha alzato un dito.

    QUI E' TUTTO COSI' RIDICOLO!

    Mc Daemon

    RispondiElimina
  2. Che schifo! E la cosa piu' triste e' che nessuno se ne rende nemmeno piu' conto. Davanti a queste foto, gran parte dei romani non capirebbero nemmeno, direbbero che e' tutto normale...Dopo secoli e secoli, hanno ucciso la nostra citta': Roma e' morta.

    RispondiElimina
  3. Cartelloni e auto parcheggiate sui marciapiedi in aperta violazione del Codice della Strada su un tratto che sarà percorso almeno da trenta vetture della Municipale al giorno... e duecento metri più avanti c'è un camion- vela parcheggiato lì almeno da settembre scorso! Che pena...

    RispondiElimina
  4. abbiamo un'arma dalla nostra parte boicottiamo chi si fa pubblicita' sui cartelloni . e' la cosa piu' efficiente non comprare da chi si fa pubblicita' sui cartelloni. e' vero che molti compreranno ma se diversi non comprano il negoziante che paga la spesa pubblicitaria sentira' pesare di brutto nel suo bilancio la spesa pubblicitaria e il minor ricavo. datemi retta funziona piu' questo che una querela.

    RispondiElimina
  5. MAMMA MIA, CHE SCHIFO TERRIFICANTE INCONCEPIBILE IN QUALUNQUE ALTRA PARTE DEL MONDO.

    DA VERGOGNARSI E BASTA!

    RispondiElimina
  6. Roma è in questo stato per una concatenazioni di motivi, in primis aver delegato lo sviluppo urbano al connubio: speculazione, rendita palazzinari, vigili corrotti. Negli ultimi 5 anni a questo sistema di gentrification quasi incontrollabile, abbiamo subito il colpo di grazia di un'amministrazione che dal primo giorno ha consentito MANI LIBERE a tutti e tutte le mafie. A seguire alcuni esempi. Chiusura immediata dell'ufficio anti abusivismo, eliminazione della sosta tariffata, riduzione ztl e conseguente tolleranza totale verso seconde e terze file, annullamento di fatto delle pedonalizzazioni, cartellopoli, bancharella libera. Parentopoli e fascistopoli di ATAC AMA ente EUR e municipalizzate varie. Si sono mangiati anche le briciole.
    Vigilopoli

    RispondiElimina