lunedì 4 marzo 2013

Chi sarà il prossimo?


Trova le differenze...

10 commenti:

  1. il prossimo chiacchierone volete dire?

    RispondiElimina
  2. beh io eviterei il qualunquismo che fa male alla causa. Le differenze sono che Veltroni provò a regolamentare la materia tanto da beccarsi le minacce di morte dei cartellonari. Alemanno e Bordoni hanno scritto la Delibera 37 che ha fatto tana libera tutti. Non mi sembra proprio la stessa cosa.

    RispondiElimina
  3. Bordoni :" quello sul camion mo' lo spostamo e lo mettemo de lla'!"
    alemanno " io non ho ancora capito a che serve buttare soldi e ore lavoro per togliere alcuni cartelloni da una parte e spostarli dall'altra. Ma se lo dice questo..."

    RispondiElimina
  4. Un sindaco M5S, che forse finalmente sradicherà la mafia cartellonara
    Marco1963

    RispondiElimina
  5. In quanto a Zingaretti, pessimo pessimo pessimo, la "sua" laurentina appena raddoppiata, è devastata dal cartelloname come nessuna a roma !!
    Marco1963

    RispondiElimina
  6. Ma Grillo cammina pure sulle acque ?! Siii????

    RispondiElimina
  7. Non mi interessa se cammina sulle acque, caro anonimo dedito all'ironia idiota, mi interessa che dall'anno 1993, 20 anni esatti, roma è stata invasa dalla pubblicità, e l'invasione non solo non si ferma ma è peggiorata, quindi avanti M5S
    Marco1963

    RispondiElimina
  8. ...ma moltiplica pure pani e pesci ??

    RispondiElimina
  9. Di sicuro moltiplica gli imbecilli che leggono cartellopoli
    E proprio non se ne sentiva il bisogno
    Marco1963

    RispondiElimina
  10. Chi legge cartellopoli non e' mai un imbecille!

    RispondiElimina