giovedì 18 aprile 2013

Continua la campagna elettorale totalmente abusiva del Vice Sindaco Sveva Belviso

*****************************************
*****************************************
*****************************************
*****************************************
Via Cristoforo Colombo tra piazzale dell'Industria e via delle Tre Fontane

Come i due pubblicati ieri anche questi quattro, fotografati il 16 aprile, appartengono tutti alla ditta Studio Zeta Pubblicità a cui è stato tolto il diritto di esercitare la sua attività commerciale in tutta Roma da quasi due anni.
Il Vice Sindaco ieri ci ha scritto un altro tweet, forse dopo aver fatto le sue verifiche, che riportiamo qui di seguito:

https://twitter.com/SvevaBelviso/status/324578082302332928

L'On. Sveva Belviso ci fa capire in 140 caratteri che conosce alla perfezione cosa è successo a Roma nel settore della pubblicità esterna negli ultimi cinque anni. D'altronde era solo il Vice Sindaco...

8 commenti:

  1. Bisogna vedere quello che c'è scritto nel contratto che incautamente hai firmato, cara Belviso.....speriamo che tu POSSA rescinderlo!

    Dal punto di vista politico-amministrativo è penoso che i cittadini ti debbano informare, da vicesindaco, di vicende che dovresti conoscere a menadito, visto che Bordoni ed Alemanno non ti sono propriamenti sconosciuti e che la vicenda dei cartelloni è di scottantissima attualità a Roma da quando Alemanno è arrivato.
    Comne dire: ma dove voi anna' se manco conosci le emergenze create da questa giunta?
    Lob

    RispondiElimina
  2. Si va be il contratto è irregolare perchè la ditta è stata radiata però mo che ce penzo il contratto è stato fatto a mia insaputa. Si ecco a mia inzaputa. Anzi mo li denuncio pure per circoncisione, no circonvinzione come si dice, di incapace. Anzi mo denuncio pure voi che pubblicate le foto perchè so' contro la privacy.
    svevina

    RispondiElimina
  3. Una opposizione semidecente potrebbe vincere le elezioni già solo per questo.

    RispondiElimina
  4. poverina, senza occhi come fa ad accorgersi che i cartelloni sono abusivi?

    RispondiElimina
  5. dopodomani lo leggeranno in decine di migliaia...
    Finalmente, sembra, un pò di attenzione dalla stampa romana

    RispondiElimina
  6. non e' materiale buono per la magistratura?!

    RispondiElimina
  7. chissà se al comitato elettorale di ignazio marino si accorgono di qualcosa...
    cos'hanno proposto in termini di ripristino della legalità in questo settore e contro l'attacchinaggio selvaggio?

    scelgomarino@gmail.com

    RispondiElimina
  8. Ma avete idea di come funzioni una campagna elettorale? secondo voi si possono controllare tutte le concessionarie prima di comprare gli spazi e vedere se ogni postazione è regolare o no?! mi sembra un tantino improbabile..

    RispondiElimina