mercoledì 8 gennaio 2014

Cartoline da via Tuscolana - Quarta puntata









4 commenti:

  1. Complimenti per le foto , VERGOGNA per le ISTITUZIONI.

    RispondiElimina
  2. SUK E VENDITORI ABUSIVI NEL CUORE DELLA CITTA', AI FORI IMPERIALI, AL COLOSSEO,A CASTEL S.ANGELO , A PONTE S.ANGELO A FONTANA DI TREVI, AL PANTHEON, TUTT0 INTORNO A SAN PIETRO. E NESSUNO RIESCE AD ARGINARLI.

    MERCATINI DEL RUBATO CHE SPUNTANO OVUNQUE, A PIAZZALE APPIO,A VIALE CARLO FELICE,A VIA VASCA NAVALE, A PIAZZALE DEI PARTIGIANI . E NESSUNO RIESCE AD ARGINARLI.

    GRUPPI DI NOMADI BORSEGGIATORI E LADRI PADRONI ASSOLUTI DELLE STAZIONI DELLA METROPOLITANA. E NESSUNO RIESCE AD ARGINARLI.

    PROSTITUZIONE DIFFUSA E A TAPPETO SU INTERI QUADRANTI DELA CITTA': PRATI FISCALI, SALARIA, EUR, PALMIRO TOGLIATTI, PRENESTINA, ECC. E NESSUNO RIESCE AD ARGINARLA

    CARTELLONI ABUSIVI ISTALLATI OVUNQUE IN SFREGIO AL CODICE DELLA STRADA E AI BENI CULTURALI. E NESSUNO RIESCE O VUOLE ARGINARLI

    BANDE DI GRAFFITARI CHE SISTEMATICAMENTE VIOLANO I DEPOSITI DELLA METROPOLITANA PER DANNEGGIARE ED IMBRATTARE I TRENI. E NESSUNO RIESCE AD ARGINARLE

    BANCARELLE OVUNQUE SPUNTATE IN OGNI ANGOLO DI ROMA. E NESSUNO RIESCE AD ARGINARLE.

    DOPPIA FILA SISTEMATICA PRATICATA SENZA DISTINZIONE IN OGNI STRADA. E NESSUNO RIESCE AD ARGINARLA

    A ROMA SI' E' COMPLETAMENTE PERSO IL CONTROLLO DEL TERRITORIO.
    E NESSUNO E' IN GRADO DI RIPRENDERLO.

    Mc Daemon

    RispondiElimina
  3. Avevo dimenticato:
    TASSISTI ABUSIVI CHE SI AVVENTANO E DEPREDANO I TURISTI APPENA ARRIVATI ALL’AEROPORTO O ALLA STAZIONE TERMINI. E NESSUNO RIESCE AD ARGINARLI

    Mc Daemon

    RispondiElimina
  4. Bel reportage..ora addizionate queste foto al video su Roma fa schifo dei bazar sui marciapiadi di via Tuscolana e pensate anche che nel quartiere ci sono cassonetti dove sistematicamente non viene raccolta la mondezza in tempo. Vi rendete conto in che degrado riversa questo intero municipio?
    Qui bisognerebbe veramente smetterla di pagare le tasse(tra le più alte d'Europa) ...è impressionante vedere la differenza che c'è tra il primo municipio e il resto della città..ormai una differenza che ricorda le città dell'Europa dell'est degli anni 70 e 80...infatti sta cominciando anche a riaffiorare l'eroina nelle periferie.
    Sarebbe proprio il caso di capire come vengono distribuite le tasse dei cittadini. Sarebbe proprio il momento di cominciare a pretendere trasparenza e vedere come vengono spesi i nostri soldi attraverso dei software che possano visualizzare un tracciato chiaro e limpido. Roma è in rosso di 800 milioni a causa di 15 anni di mala politica..in più mettici anche l'Europa che ci impone il fiscal compact, il deficit al 3% e tagli su tagli da almeno tre anni a questa parte...è chiaro che le varie mafie potevano solo rafforzarsi in queste condizioni. L'Europa è diventata veramente pericolosa..crea povertà, rafforza estremismi, mafie, speculazione e disperazione. Putroppo qualcosa inoltre mi dice che il fondo ancora non lo abbiamo toccato.

    RispondiElimina