lunedì 13 gennaio 2014

Il livello degli inserzionisti della cartellopoli romana è qualcosa di indescrivibile a parole. Ci proviamo con le foto

2 commenti:

  1. In Francia hanno fatto un gran casino contro la pubblicità outdoor (e di qualità infinitamente superiore a questa) pur avendone 1000 volte in meno.

    RispondiElimina
  2. Libertà per i cubani e poi magari questi se ne infischiano dei marò in India... vabbè ma alla fine Mas ha chiuso oppure no?

    RispondiElimina