venerdì 28 febbraio 2014

Cartellopoli più che mai, ne dovevano togliere 5000 e invece ne spuntano a decine. A che gioco sta giocando l'amministrazione?

Situazione al 27 febbraio 2014

28 febbraio 2014

Piazzale Douhet.
Dobbiamo rimpiangere Alemanno&Bordoni?

3 commenti:

  1. Nella città di Cartellopoli TUTTO E' POSSIBILE, incluso:
    - che il Presidente della Commissione Commercio riapra i termini per le osservazioni al PRIP (non si sa a quale versione, pero') alle aziende della pubblicità senza motivarlo ne' aderire alla sua stessa scaletta di lavoro;
    - che DELIBERATAMENTE, nonostante le norme in vigore, NON SI SANZIONINO I COMMITTENTI DELLE AFFISSIONI SU IMPIANTI ILLEGALI;
    - che DELIBERATAMENTE, a causa della mancanza di fondi conseguente a questo, NON SI OSCURINO GLI IMPIANTI ILLEGALI ne' che l'azione di rimozione, molto tardiva quando applicata, sia minimamente percettibile;
    - che DELIBERATAMENTE, non si dichiarino immediatamente decadute tutte le ditte con più di quattro verbali per impianti illegali

    RispondiElimina
  2. E PURE ASSESSORE LEONORI E PRSIDENTE CORSETTI SI SONO RIVELATI UNA DELUSIONE INFINITA!

    A ROMA CONTANO SOLO I CARTELLONARI, FANNO QUELLO CHE GLI PARE E NESSUNO GLI DICE NULLA!!!!

    E INTANTO IL COMUNE FALLISCE!!!

    RispondiElimina
  3. Che bello questo impianto SPQR….che significa di proprietà comunale!!!! Si dichiara guerra ai cartelloni A PAROLE, mentre si prosegue l'opera di scempio della città anche da parte del Comune stesso!!!! Marino, ti ho voto ma sei anche te una buffona marionetta al servizio della mafia cartellonara, assessore Leonori, sei altrettanto buffona e marionetta, consigliere Athos De Luca, doppio buffone e doppia marionetta….quando a Roma governavano Alemanno e Bordoni eri tutti i giorni a protestare e proporre la pulizia dallo scempio mettendoti anche a tagliare impianti pubblicitari, ora che sei al potere sei prono ai cartelloni e sei sparito dalla circolazione……CHE SCHIFO!!!!!!!!!! MI FATE TUTTI SCHIFO……RIDATECI GLI "ONESTI" ALEMANNO E BORDONI, CHE ALMENO DICEVANO SEMPRE CHE "A ROMA C'E' POSTO PER TUTTI!, MENTRE MARINO-LEONORI-DE LUCA CI STANNO PRENDENDO PER IL CULO DA 1 ANNO ESATTO PROTEGGENDO E AIUTANDO LE DITTE CARTELLONARE A PROSEGUIRE L'OPERA DI DISTRUZIONE DI ROMA ……..CHE SCHIFO!!!!!!

    RispondiElimina