giovedì 22 gennaio 2015

E mentre il Comune temporeggia, la gente continua a sfracellarsi sui cartelloni


Via deglio Orti di Cesare - Stazione Trastevere.

1 commento:

  1. Così come pubblicato senza testo, soltanto con un tale titolo ad effetto, il post lascia intendere che si tratti del solito incidente verificatosi per causa più o meno diretta del cartellone abbattuto mostrato dalle foto, quando in questo caso non è affatto così.
    Ai fini di una corretta informazione debbo far presente che si tratta stavolta dell’esatto contrario, per giunta di un incidente che è avvenuto più di un mese fa, esattamente la notte della domenica del 22 dicembre scorso.
    Quella notte il conducente di un pulman ha perso il controllo del mezzo che guidava e sbandando è andato a finire prima contro alcune auto in sosta, travolgendo poi sia le pensiline delle fermate dei bus che l’impianto pubblicitario SPQR in questione di mt. 1 x 1,40, per fermarsi alla fine a ridosso del muro di un bar.
    “Il Messaggero.it” che ne ha dato la notizia, con tanto di foto, parla di sette feriti. (http://www.ilmessaggero.it/ROMA/CRONACA/pullman_trastevere_controllo_sbanda_feriti_schianto/notizie/1080388.shtml)
    L’articolo rimanda anche ad una serie di slides (http://foto.ilmessaggero.it/ROMA/foto/0-86655.shtml) e ad un filmato (http://video.ilmessaggero.it/index.jsp?videoId=49935&sectionId=87&t=incidente-stradale-in-via-degli-orti-di-cesare)
    Quanto al Comune non sta affatto temporeggiando, visto che deve aspettare ora che vengano redatti i 15 Piani di Localizzazione in attuazione del PRIP che li prescrive, dove non c’è scritto che da Roma debbono sparire da subito tutti i cartelloni prima ancora di essere arrivati a regime con i bandi di gara da espletare solo dopo l’approvazione dei Piani di Localizzazione.

    RispondiElimina