mercoledì 14 gennaio 2015

Ma che senso ha montare impianti gps sui cartelloni pubblicitari? Intervista di Repubblica a Marta Leonori


Buone e cattive notizie dall'intervista di oggi che l'assessore Marta Leonori ha rilasciato alle pagine di Cronaca di Roma del quotidiano La Repubblica. Da una parte fa ben sperare leggere che si parla di impianti pubblicitari in cambio di bike-sharing o di altri servizi, dall'altra preoccupa leggere di impianti dotati di gps. Ma dove devono andare i cartelloni pubblicitari a zonzo per avere necessità di un gps? L'abusivismo, purtroppo non si riesce a capirlo, se si sistema il settore e se si fanno gare pubbliche come si deve, proprio non si presenta a monte, non sarà dunque necessario reprimerlo a valle con invenzioni bislacche tipo questa.
Positivo, dopo la canizza che scatenammo (soprattutto su Roma fa Schifo) qualche settimana fa, che il Comune abbia annullato quella polpetta avvelenata che era la sperimentazione su una strada dell'Eur. Ora avanti velocissimo per la riforma di questo settore.

Nessun commento:

Posta un commento