lunedì 9 marzo 2015

Le interessanti novità dell’aggiornamento al 27 febbraio 2015 dell’elenco delle ditte pubblicitarie inserite nella Nuova Banca Dati

Pubblichiamo questo articolo ripreso dal sito del Circolo Territoriale di Roma di VAS (Verdi Ambiente e Società) di cui è responsabile il Dott. Arch. Rodolfo Bosi:    
http://www.vasroma.it/le-interessanti-novita-dellaggiornamento-al-27-febbraio-2015-dellelenco-delle-ditte-pubblicitarie-inserite-nella-nuova-banca-dati/

 Il 3 marzo 2015 sul sito web del Comune di Roma è stato pubblicato l’ Elenco contribuenti inseriti nella Nuova Banca Dati al 27 febbraio 2015 : la sua analisi ci fa sapere anzitutto quali sono le ulteriori ditte che entro il 31 gennaio 2015 si sono messe in regola con gli adempimenti amministrativi per l’anno 2015.

È solo la seguente:

F.A.R.G.PUBBLICITÀ DI TONATTI MARIA E C. S.A.S. - codice 0002 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 19 impianti “senza scheda”).

Ne deriva che dopo gli ultimi 5 aggiornamenti le ditte pubblicitarie che si sono messe fin qui in regola sono diventate le seguenti 71. 

1) SB ARCHITETTURA PUBBLICITARIA S.r.l. - codice 0001
2) COSMO PUBBLICITÀ - codice 0004
3) NEW POSTER S.r.l. - codice 0014 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 16 impianti “senza scheda”)
4) IGPDECAUX - codice 0019
5) GRAFICOLOR NEW - codice 0022 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 42 impianti “senza scheda”)
6) MORETTI PUBBLICITÀ S.r.l. - codice 0023
7) NEON ZENIT DEI F.LLI SEVESO STEFANO E ALESSANDRO - codice 0024
8) CLEAR CHANNEL AFFITALIA S.R.L - codice 0025 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 40 impianti “senza scheda”)
9) PATEO SRL UNIPERSONALE - codice 0028
10) S.C.I. S.R.L. Soc. Concessioni Internazionali - codice 0040
11) A.P.A. AGENZIA PUBBLICITA’ AFFISSIONI – - codice 0044
12) ESOTAS - codice 0048
13) PUBBLI ROMA OUTDOOR - codice 0049
14) ARS PUBBLICITÀ - codice 0053
15) MG ADVERTISING - codice 0056
16) FABIANO PUBBLICITÀ S.r.l. - codice 0057
17) D.D.N. - codice 0060 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 144 impianti “senza scheda”)
18) ITAL MEDIA - codice 0061
19) NUOVI SPAZI - codice 0066 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 9 impianti “senza scheda”)
20) TRE C PUBBLICITÀ - codice 0068 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 143 impianti “senza scheda”)
21) MEDIACOM - codice 0069 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 180 impianti “senza scheda”)
22) GREGOR S.r.l. - codice 0074
23) STUDIO IMMAGINE DI VINCENZO ANGELETTI - codice 0077 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 46 impianti “senza scheda”)
24) S.E.P. - codice 0083 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 295 impianti “senza scheda”)
25) SCREEN CITY ADV S.r.l. - codice 0084 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 353 impianti “senza scheda”)
26) BATTAGE S.r.l. - codice 0088 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 113 impianti “senza scheda”)
27) DI NAPOLI FELICE - codice 0089
28) UNIGAMMA - codice 0093
29) STONE S.r.l. - codice 0095 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 27 impianti “senza scheda”)
30) SPOT PUBBLICITÀ - codice 0102 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 20 impianti “senza scheda”)
31) STAR ROME - codice 0108 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 2 impianti “senza scheda”)
32) SOGESTER - codice 0111
33) D.N.D. PROJECT E SERVICE - codice 0121 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 154 impianti “senza scheda”)
34) G.M.P. S.A.S. DI GIOVANNI MASTO E C. - codice 0124 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 62 impianti “senza scheda”, con identificativo mai rilasciato e con utilizzo vietato con nota prot. n. 74315 del 16/10/2013)
35) O.P.A. SRL Organizzazione Pubblicità Affissioni - codice 0137 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 169 impianti “senza scheda”)
36) JOINT MEDIA S.r.l. - codice 0434 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 2 impianti “senza scheda”)
37) LOOKING4 S.r.l. - codice 0435 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 2 impianti “senza scheda”)
38) MEDIA GROUP S.r.l. UNIPERSONALE - codice 0446
39) MEDIA PLANET - codice 0477 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 165 impianti “senza scheda”)
40) MY MAX - codice 0497 (con 13 impianti installati in proprietà privata, con scadenza al 2019)
41) AURORA SERVIZI - codice 0499 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 1 impianto “senza scheda”)
42) DC&L - codice 0505
43) WAYAP - codice 0512
44) OR.SA. PUBBLICITA’ SAS DI ORECCHIO F. E C. - codice 0038 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 16 impianti “senza scheda”)
45) D.& D. OUTDOOR ADVERTISING – codice 0062 – (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 22 impianti “senza scheda”)
46) SARILA S.r.l. – codice 0064 ((dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 71 impianti “senza scheda”, tutti rimossi spontaneamente)
47) PUBLIARCOM SEGNAL S.r.l. - codice 0090
48) BRUTUS ADVERTISING DI GAUDINI ALBERTO -codice 0450
49) R.B. PUBBLICITÀ S.r.l. - codice 0006 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 17 impianti “senza scheda”)
50) STUNT PUBBLICITY S.r.l. – codice 0012
51) PUBBLISTUDIO - codice 0016
52) AL.MA. ALLESTIMENTI E MANUTENZIONE S.r.l. - codice 0020
53) D.B. S.r.l. – codice 0021 (presentata da AC Projects)
54) PUBBLITALIA – codice 0026
55) OPRA DI GIROLAMO ROCCO LAZZARO – codice 0029
56) CIBRA PUBBLICITÀ – codice 0030
57) AVIP - codice 0045 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 5 impianti “senza scheda”)
58) G.R. PUBBLICITÀ 2001 DI MACCHIATI GIULIANA & C. - codice 0047 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 39 impianti “senza scheda”)
59) ETTORE SIBILIA PUBBLICITÀ AFFISSIONI S.r.l. – codice 0055 (presentata da SIPEA S.r.l.)
60) PUNTOLINE S.r.l. - codice 0073
61) A.R.P. SOC. ALLESTIMENTI REALIZZZAZIONI PUBBLICITARIE S.r.l. – Codice 0075 (presentata da ATC)
62) URBE PUBBLICITA’di FRANCO E STEFANO CAPPELLI E C. – codice 0082 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 7 impianti “senza scheda”)
63) DI EMME IMMOBILIARE S.r.l. – codice 0087
64) G.B.E. S.r.l. – codice 0092 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 9 impianti “senza scheda”)
65) CLEAR CHANNEL JOLLY PUBBLICITÀ S.p.A. – codice 0149
66) IRKAM S.A.S. DI SALIMI NABI IRAJ e C. codice 0152
67) NEW DELTA – codice 0483
68) COMUNICANDO LEADER – codice 0484
69) GDR PUBBLICITÀ SOCIETÀ A RESPONSABILITA’ LIMITATA UNIPERSONALE SEMPLIFICATA – codice 0504
70) I.G.A. IMPIANTI GESTIONE AFFISSIONI S.r.l. – codice 0513 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 5 impianti “senza scheda”)
71) F.A.R.G.PUBBLICITÀ DI TONATTI MARIA E C. S.A.S. - codice 0002 (dichiarata cessata parzialmente ex deliberazione n. 425/2013, con 19 impianti “senza scheda”).

Si viene altresì a sapere che:
  • la AL.MA. ALLESTIMENTI E MANUTENZIONE S.r.l. - codice 0020 è stata contestata con nota 12521 del 23 febbraio 2015;
  • la NUOVI SPAZI – codice 0066, che nell’aggiornamento al 13 febbraio 2015 era stata cancellata, è stata di nuovo inserita fra chi ha adempiuto, evidentemente per un errore materiale;
  • nei confronti della A.R.P. SOC. ALLESTIMENTI REALIZZAZIONI PUBBLICITARIE S.r.l. – Codice 0075 (presentata da ATC) è stata “AVVIATA PROCEDURA DI DECADENZA CON NOTA PROT. 13234 DEL 25/2/2015”;
  • alla I.G.A. IMPIANTI GESTIONE AFFISSIONI S.r.l. – codice 0513 è stata “contestata istallazione impianti abusivi con nota 13405 del 23/2/2015”.
Ma la novità più grande che risalta all’occhio è il seguente elenco aggiuntivo che è stato inserito in questo aggiornamento con la seguente annotazione: “Elenco delle Società nei confronti delle quali sono stati elevati Verbali Accertamento Violazione (V.A.V.) nell’anno 2014 per impianti abusivi, ovvero non compresi nella Nuova Banca Dati e per le quali non sussistono le condizioni per effettuare pubblicità sul territorio nell’anno 2015, ai sensi dell’art. 7 comma 2 bis Regolamento Pubblicità (Deliberazione A.C. n. 50/14)

 Immagine.Elenco ditte radiate.1
Immagine.Elenco ditte radiate.2
Immagine.Elenco ditte radiate.3
Immagine.Elendo ditte radiate.4

Il citato comma 2 bis dell’art. 7 del nuovo Regolamento di Pubblicità testualmente recita: “ai sensi del quale “non si procede al rilascio dell’autorizzazione nel caso in cui il richiedente risulti debitore nei confronti dell’amministrazione per gli importi dovuti ai sensi del presente regolamento e nel caso in cui abbia installalo impianti pubblicitari non autorizzati nell’ultimo quinquennio”. 
Come si può ben vedere si tratta della bellezza di 124 società, che non sono per lo più assimilabili a vere e proprie ditte pubblicitarie, ma di cui dovrebbero sparire dal territorio i 386 impianti pubblicitari che hanno installato nel 2014. 

Dott. Arch. Rodolfo Bosi - Responsabile del Circolo Territoriale di Roma della associazione Verdi Ambiente e Società (VAS)

1 commento:

  1. non capisco come ditte che avrebbero a tutt'oggi o starebbero installando impianti in aperta violazione dei regolamenti ( concedo il beneficio dell'inventario) possano essere considerate idonee a partecipare a qualsiasi bando di gara. per testimonianza oculare mi riferisco alla fabiano, alla nuovi spazi; alla pubbliroma e via dicendo....
    lib

    RispondiElimina